THE LEADING THREAD
An Exhibition/Installation by Federica Marangoni
Ca’ Pesaro Museum of Contemporary Art, Venice May 8th September 15th 2015
Curator Gabriella Belli
A thread of light “the leading thread” in red cracked neon, a type of modified neon always in motion, represents the thread of Artist’s life and emotions , a red stream of energy and blood which cuts strongly the white marble façade of Ca’Pesaro from the roof down to almost reaching the water of the Grand Canal. There it meets a kind of technological Venus installed on the water level on the door of the Palace, a huge ephemeral coil, made of laminated glass sheets with the red light wound thread. The red thread will continue inside the Museum where, in two rooms on the ground floor, two installations will be connected and marked by the thread, here definitely transformed in a stream of blood , flowing inside a huge roll of barbed wire.
It is a strong and dramatic project, with a great visibility particularly in the evening; it is the “ leading thread” of life with scenographic impact on the Museum façade. Its meaning is to lead visitors inside the two rooms of Ca’ Pesaro, where the “ drama of humanity ” takes place.
Works and signs belonging to the basic art of Federica Marangoni, a fundamental concept in her artistic journey, , in which light will be attraction and symbolic shape: concrete light, technological light and metaphoric light of the Art.

IL FILO CONDUTTORE

Una mostra /installazione di Federica Marangoni
Museo d’Arte Moderna e Contemporanea , Ca’ Pesaro, Venezia – Maggio/Ottobre 2015
A cura di: Gabriella Belli

Un filo di luce “il filo conduttore” in Cracked neon rosso, un neon modificato che lo mantiene sempre in movimento, è il filo della vita e delle emozioni dell’Artista, un rivolo rosso di energia e di sangue, che taglia rigorosamente la bianca facciata in marmo di Ca’Pesaro dal tetto fino quasi al Canal Grande dove incontra una sorta di Venere tecnologica installata sulla riva d’acqua del Palazzo, una grande Bobina in effimera lastra di vetro sul cui asse si avvolge il filo rosso di luce. Ritroveremo il filo rosso all’interno del Museo dove, in due stanze al piano terra vi saranno due installazioni collegate e segnate proprio da quel filo, qui definitivamente trasformato in un rivolo di sangue che scorrerà all’interno di un grande rotolo di filo-spinato . E’ un progetto forte e spettacolare in particolare alla sera, è il “filo conduttore” della vita che coinvolge in modo scenografico la facciata del Museo e conduce fino alle due stanze all’interno di Ca’ Pesaro, dove ha luogo il “ dramma dell’umanità”. Opere e segni tipici del lavoro di Federica Marangoni, un pensiero fondamentale nel suo percorso artistico nel quale l’attrazione e il simbolo sarà la luce: luce concreta , tecnologica , luce metafora dell’Arte.

IL-FILO-CONDUTTORE-1-2015

IL-FILO-CONDUTTORE-2-2015

IL-FILO-CONDUTTORE-3-2015

IL-FILO-CONDUTTORE-4-2015

IL-FILO-CONDUTTORE-5-2015